Come funziona il Wwoofing: il viaggiare sostenibile

Come funziona il Wwoofing: il viaggiare sostenibile

Come funziona il Wwoofing?

Ora ci arriviamo. La sigla WWoofing è l’acronimo inglese di “World Wide Opportunities on Organic Farms“. Un movimento mondiale che mette in relazione volontari e progetti rurali naturali promuovendo esperienze educative e culturali basate su uno scambio di fiducia senza scopo di lucro, per contribuire a costruire una comunità globale sostenibile. Visitare posti nuovi, impegnarsi in lavori manuali e produttivi, con una spesa prossima allo zero = Wwoofing.

Oggi è diventato un movimento globale che in cambio di almeno 4 ore di lavoro al giorno, ti offre vitto e alloggio. L’host offre vitto, alloggio e opportunità di apprendimento, in cambio di assistenza per attività agricole o di giardinaggio. Dall’Australia alla Scozia, ci sono host in tutti i continenti di cui poter approfittare per fare un’esperienza formativa all’estero, a costo quasi pari a zero.

Il Wwoofing fornisce ai volontari (spesso chiamati “WWOOFers” o “woofers”) un’esperienza di agricoltura biologica ed ecologica e permette di sperimentare la vita in un ambiente rurale in Italia o in un paese straniero. Ma come funziona?

Come funziona il Wwofing - Viaggiare sostenibile - MOH - Mobility Opportunities Hub Bari 2

Come faccio a partire come wwoofers?

Se vuoi fare un’esperienza in Italia, è necessario diventare socio di WWoof Italia, al costo di € 35 ed è valida 12 mesi. Tuttavia, la tessera di WWOOF Italia non vale se vuoi fare un’esperienza di Wwoofing in altri Paesi. Se il tuo obiettivo è andare all’estero puoi trovare la lista completa delle Associazioni di tutto il mondo su wwoof.net.


Quali saranno i tuoi compiti?

I tuoi compiti saranno determinati dall’incontro delle tue passioni con le esigenze dell’host: i lavori dovrebbero essere concordati in maniera flessibile considerando le tue capacità fisiche, le tue preferenze e le necessità di chi ti ospita. Gli host sono molto diversi tra loro, anche se tutti praticano l’agricoltura naturale. Si va dall’agriturismo alla semplice fattoria, fino all’orto urbano. Non dimenticare che è indispensabile una tua partecipazione alla vita quotidiana (lavare i piatti, pulire, cucinare, ecc.).

Come funziona il Wwofing - Viaggiare sostenibile - MOH - Mobility Opportunities Hub Bari 3

Quante ore sono previste?

Minimo 4 ore al giorno. Poi ogni lavoro e ogni stagione richiedono tempi e impegni differenti, avrai in ogni caso momenti liberi per te stesso, per riposare e visitare il territorio a tuo piacimento. Prima di partire meglio chiedere all’host in che attività sarai coinvolto e con quali ritmi affronterete le giornate.


Come sarai ospitato?

Ogni realtà offre situazioni diverse ma troverai alloggio, pasti quasi sempre condivisi e quanto ti può servire per le necessità quotidiane. A seconda dell’host che sceglierai potresti essere alloggiato in tenda o in roulotte. Le modalità di ospitalità sono sempre segnalate nella scheda di contatto. Ricordati sempre di segnalare le tue esigenze alimentari, eventuali allergie o intolleranze: gli hosts ne terranno conto nei limiti del possibile.


Fonte: Wwoof Italia

Lascia un commento